Le orchidee spontanee della Provincia Granda

Nuovo volume di 508 pagine con 870 foto, dedicato a uno dei tesori naturali del territorio cuneese.

A Chiusa i musei sono aperti

Il Complesso museale Avena a Chiusa di Pesio è aperto dal martedì al sabato.

Le Marittime per la scuola

Disponibile, nella sezione Educazione Ambientale del sito internet, una collezione di risorse gratuite per la Didattica A Distanza a supporto dell'attività di insegnanti e studenti.

Chiuso per lavori il rifugio Pian delle Gorre

Migliorie in corso per la struttura nel cuore del Parco naturale Marguareis.

L'impegno dell'Europa per sentieri e strade bianche

L'europarlamentare Gianna Gancia in visita al territorio colpito dall'alluvione con i sindaci della Valle Gesso e i consiglieri dell'Ente Aree Protette Alpi Marittime.

Un euro per contribuire ad aggiustare i sentieri della Valle Gesso

Iniziativa degli operatori turistici per affiancare il Parco nell'opera di ripristino della rete sentieristica della Valle Gesso compromessa dalla tempesta Alex.

La zucca protagonista nella Riserva Crava Morozzo

Domenica 18, nella Riserva naturale Crava Morozzo ritornano gli appuntamenti del Mese della Natura delle Oasi Lipu. Tante proposte a tema "zucca": cose da vedere, toccare e mangiare.

aCClimaTTiAMO: webinar sui cambiamenti climatici

La diretta del primo appuntamento con Luca Mercalli è disponibile sul canale Youtube del Parco fluviale Gesso e Stura.

Online gli interventi al meeting finale di Lemed-Ibex

Disponibili sul canale Youtube delle Aree Protette Alpi Marittime i video del meeting finale del Progetto Alcotra Lemed-Ibex che si è svolto lo scorso 11 settembre a Terme di Valdieri.

Il progetto CClimaTT vince concorso sui cambiamenti climatici

Un video con contenuti che aiutano a capire meglio perché si verificano calamità naturali come quella che stanno vivendo il Piemonte e il sud della Francia in questi giorni.

A Entracque Università e Parco studiano la segale

Un campo dell'Ente Aree Protette Alpi Marittime ospita diverse sementi di segale delle valli per la valutazione agronomica e genetica.

L’Ente al lavoro per interventi urgenti e valutazione dei danni

Aree protette Alpi Marittime operative per far fronte all'emergenza provocata dall'evento alluvionale del 2 e 3 ottobre.