Fauna

Caprioli, lupi e galli forcelli

Femmina e piccolo di capriolo. R. Malacrida.

Occhi grandi, corsa aggraziata, posteriore bianco: sono i caprioli, simbolo del Parco e tra gli animali più facili da avvistare a bassa quota. Altri ungulati presenti nel Parco sono il cinghiale e il cervo nei boschi alle quote più basse e il camoscio, frequentatore abituale delle praterie in quota. Nella bella stagione è quasi quotidiano l’incontro con le marmotte, che con i loro fischi acuti accompagnano allarmate i passi degli escursionisti.

Complessivamente, il numero delle specie animali presenti nel Parco è stimato a circa 700 ed è continuamente incrementato dalla scoperta di nuove entità. Molto ricca e diversificata è l'avifauna alpina, con 120 specie censite fra cui il gallo forcello, i cui maschi si sfidano sulle arene di neve nelle albe di primavera. Fra le specie più caratteristiche fra quelle che solcano i cieli del Parco ci sono il picchio nero, l'aquila, il gufo reale, la civetta capogrosso, la civetta nana, l'astore e il biancone.

Tra gli anfibi è da segnalare la presenza del geotritone: adattato a vivere in ambienti umidi come l’ingresso delle grotte respira attraverso la pelle.
L’ittiofauna presente nei numerosi corsi d’acqua del Parco è rappresentata principalmente dallo scazzone e dalla trota, di cui alcune popolazioni autoctone relitte.

A metà degli anni ’90 hanno fatto ritorno nel Parco i primi esemplari di lupo in dispersione naturale dall’Appennino Ligure. Cacciati fino all’estinzione all’inizio del Novecento, i lupi sono una presenza stabile da ormai vent’anni: schivi e difficilissimi da avvistare, lasciano lungo i sentieri tracce che solo gli escursionisti più attenti sapranno cogliere…

Capriolo

Il capriolo è il più piccolo ungulato del Parco naturale del Marguareis e ne è il simbolo.

Lupo

In Valle Pesio è stato documentato il primo branco stabile delle Alpi italiane.

Gallo forcello

Perfettamente adattato all'ambiente alpino, è minacciato dai cambiamenti climatici.

Ungulati

Il Parco naturale del Marguareis ospita quattro delle sei specie di ungulati presenti sulle Alpi.

Altri mammiferi del Parco

Volpi, tassi, ricci, scoiattoli, toporagni, ermellini, pipistrelli: presenze discrete e silenziose.

Uccelli

L’avifauna è ben rappresentata all’interno del Parco, con specie stanziali e di passo.

Rettili

Animali importanti per l'ecosistema da conoscere e rispettare, troppo spesso vittime di paure infondate.

Anfibi

Dalla rana temporaria al raro geotritone, che vive all'ingresso delle grotte e respira senza polmoni.

Pesci

Gli splendidi corsi d’acqua del Parco, ricchi di fauna bentonica, ospitano numerose specie ittiche.