Ente di gestione Aree protette delle Alpi Marittime
bb
           
Ignora collegamenti di navigazione

Il Massiccio del Marguareis

Con i suoi 2651 m è la montagna più alta delle Alpi Liguri e una delle maggiori aree carsiche d'alta quota dell'arco alpino.

I due versanti hanno caratteristiche diverse. Quello settentrionale, che si affaccia sulla Valle Pesio, è costituito da una falesia rocciosa, ricca di canaloni innevati fino a stagione inoltrata e cenge detritiche; più dolce quello meridionale, la cui natura carsica ha determinato la presenza di una morfologia caratterizzata da campi solcati, doline, pozzi e inghiottitoi.

Guarda il video!

Foto Gallery
Massiccio del Marguareis Massiccio del Marguareis Massiccio del Marguareis Massiccio del Marguareis Massiccio del Marguareis Massiccio del Marguareis
Video

Vie di salita

La prima scalata conosciuta e notificata, con partenza da Carnino, è avvenuta nel XIX sec. ad opera di Lorenzo Pareto, famoso biologo e uomo politico.

L'itinerario di salita più classico è però quello che attraversa il Canalone dei Genovesi e la successiva Cresta Ovest. Il canalone è lungo circa 600 m. con pendenze sino a 45 gradi; è innevato fino a stagione inoltrata perciò, per salirlo, è necessaria l'attrezzatura per l'alpinismo invernale

Foto Gallery
Il Massiccio del Marguareis Il Massiccio del Marguareis Il Massiccio del Marguareis

Scarason

Lo Scarason fino agli anni Sessanta è stato considerato uno dei "problemi" alpinistici dell'arco alpino occidentale.

Muraglia strapiombante sul versante settentrionale del Massiccio del Marguareis, rappresenta da sempre una grande sfida per scalatori e alpinisti.

Nel 1967 Alessandro Gogna e Paolo Armando sono i primi a vincere la parete. Circa dieci anni dopo l'impresa sarà ripetuta da Gianni Comino e Celso Rio.

Nel 1987 Sergio Calvo, Andrea Parodi e Fulvio Scotto, tracciano una difficilissima via diretta, con tre bivacchi su amache sospese nel vuoto. Da ricordare, infine, l'impresa di Marco Bernardi che, nel 1981, supera da solo, in pieno inverno, la temibile via Gogna/Armando.

La scalata dello Scarason è stata anche una delle imprese portate a termine da Patrick Berhault a cavallo fra il 2000 e il 2001 quando in 167 giorni attraversò l'intero arco alpino conquistandone le vette più impegnative.

Scopri il parco
Map  Meteo  WebCam  WebCam  Flickr  Pdf Map
Ospitalità e Ristorazione
Foresteria Portarose
Foresteria Portarose
Garessio
Via cavour 110
Tel: 0174 81140
Pizzeria Certosa
Pizzeria Certosa
Chiusa Di Pesio
Borgata Certosa 16/a
Tel: 0171738124
Community
  Facebook    Twitter    Skype    Info    Contatti
 
REGISTRATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Nome
Cognome
Email
Tipologia Utente
Nazione