Ente di gestione Aree protette delle Alpi Marittime
bb
           
Ignora collegamenti di navigazione

La Correria

L'antichissima chiesa della Correria è stata recentemente recuperata dall'Ente Parco nell'ottica di destinarla, dopo un accurato intervento di restauro strutturale e decorativo, a centro di documentazione sulla Certosa di Pesio.

La correria, posta nelle immediate adiacenze della Certosa di Pesio, rappresenta il primo nucleo dell'insediamento certosino in valle Pesio. 

L'insediamento risale quindi al 1173 data nella quale i Signori di Morozzo donarono all'ordine certosino tutti gli "ardua loca" della valle Pesio. Più tardi, viste le esigenze di ampliamento i monaci si espansero sull'altra sponda del torrente Pesio, ponendo le basi di un imponente  complesso monastico che si espanse costantemente nei secoli fino a quando venne soppresso dalle forze napoleoniche nel 1802. 

Resti ancora autentici di quella che fu la Correria, ossia il centro agricolo, della Certosa di Pesio rimangono oggi l'antico oratorio dedicato a San Giovanni Battista ed i resti ormai fatiscenti del grandioso portale di ingresso al nucleo degli edifici certosini delimitati dal muro di cinta, portale che, nella rude e vigorosa costruzione dà forma all'idea del chiuso recinto della primitiva certosa nella selvaggia solitudine del luogo.

Ai lati del portale due feritoie permettevano ai monaci di scrutare l'esterno dell'insediamento, All'esterno una croce scolpita a rilievo sulla pietra del portale simboleggiava la sacralità del luogo.

L'oratorio, la cui edificazione venne espressamente prevista nell'atto di donazione, fu costruito a larghi blocchi di pietre squadrate e levigate, con pavimento di pietra; è ben visibile una sopraelevazione effettuata in epoca successiva con l'utilizzo di materiale di minor pregio.

All'interno l'ambiente si presenta spartito in due basse campate, che definiscono  uno spazio ben delimitato in una squadratura di estrema semplicità e grande suggestione.

Chiude le  due campate ricoperte da volte,  la nuda e rigorosa forma dell'abside ricurva, un tempo caratterizzata da una sottile apertura strombata, in seguito otturata.

Altre due strette aperture strombate fendono la parete sinistra della chiesa facendo filtrare due sottili lame di luce.

Il piccolo fabbricato adiacente alla cappella è stato destinato  a punto informazione offrendo allo stesso tempo tutti i servizi di cui necessita la sala polivalente ricavata nell'ex oratorio.

Scopri il parco
Map  Meteo  WebCam  WebCam  Flickr  Pdf Map
Ospitalità e Ristorazione
Opera Pia Parroci Diocesi di Mondovì
Opera Pia Parroci Diocesi di Mondovì
Chiusa Di Pesio
Via Provinciale, 206/A Frazione S. Bartolomeo
Tel: 0171738197
Agriturismo Baita 'd Lisu
Agriturismo Baita 'd Lisu
Chiusa Di Pesio
Frazione Vigna, 1
Tel: 0171735204
Community
  Facebook    Twitter    Skype    Info    Contatti
 
REGISTRATI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Nome
Cognome
Email
Tipologia Utente
Nazione